biblioteca multimediale Arturo Loria

via Rodolfo Pio, 1
Carpi
059.64.99.50



ANDARE AL CINEMA FA BENE

Tre lezioni di Bruno Fornara e proiezioni

ANDARE

AL CINEMA

FA BENE

Con qualche discorso sul linguaggio del cinema

Tre lezioni di Bruno Fornara

e rassegna di proiezioni

 

 

 

INTRODUZIONE

Carpi    1-2-3 febbraio 2019

 

Andare al cinema fa bene

Chiaro che andare al cinema fa bene. Basta scegliere i film giusti.

Un panorama di bei film usciti nell'ultima stagione. Film molto visti. Film visti da quasi nessuno. Film di tutto il mondo. Film dei tanti mondi che stanno dentro al nostro mondo. Film fatti con tanti soldi. Film girati con pochi soldi. Film di registi ben conosciuti e amati. Film di registi sconosciuti. Film di esordienti. Persino film di registe donne (anche di una signora, Agnès Varda, con novant'anni sulle spalle e sulla testa capelli bicolori!). Film di genere. Film d'autore. Film drammatici: il libanese L'insulto. Tragico-farsechi: Morto Stalin se ne fa un altro. Durissimi e umanissimi: Tre manifesti a Ebbing, Missouri. Psicanalitici: Corpo e anima. Storici: L'ora più buia. Animati: L'isola dei cani. Film di rapine: La truffa dei Logan e Good Time. Film accoglienti: La casa sul mare. Film sull'arte (e su tutti noi): The Square. Film sull'alta moda e sull'amore (anche velenoso): Il filo nascosto. Film sulla dolce Francia ingrandita: Visages Villages. Film su Nico senza i Velvet: Nico 1988. Film su un'ecoterrorista islandese (se arriva il dvd...): La donna elettrica. Film su un'eccentrica  famiglia giapponese (se esce il dvd...): Un affare di famiglia. Film nerissimo sulle radici dell'America trumpista: Suburbicon. Più tanti film che parlano di altre Italie: quella difficile dei rom in Calabria, A Ciambra; quella umoristica del Salento: La vita in comune; quella crudele del litorale domizio: Dogman; quella amorosa della pianura di Crema: Chiamami col tuo nome; quella rinserrata dentro Napoli: L'intrusa; quella della Napoli tra musical e sceneggiata: Ammore e malavita; quella ufficiale segreta dolorosa tra Padova, Roma e Libia: L'ordine delle cose; quella tra campagna e città: Lazzaro felice. E a ricordarci com'era il cinema di una volta (era magnifico): Il fantasma e la signora Muir (1947) e Infedelmente tua (1948). Buon viaggio e ottime visioni.

Bruno Fornara

 

 

FEBBRAIO 2019

Lezioni

 

Auditorium Biblioteca A.Loria

via Rodolfo Pio 1, Carpi (MO)

 

venerdì 1

ore 20.30

 

sabato 2

ore 15.30

 

domenica 3

ore 9.30

 

Costo di una singola lezione € 8,00

Abbonamento a tre lezioni € 20.00

(pagamento presso l'Auditorium Loria

prima delle lezioni)

Ingresso fino ad esaurimento posti

 

 

Il corso è tenuto da Bruno Fornara,

critico cinematografico di "Cineforum",

docente di cinema alla Scuola Holden di

Torino, selezionatore alla Mostra d'Arte

Cinematografica di Venezia

 

-----------------------------------------------------

 

Rassegna

Ingresso libero e gratuito

fino ad esaurimento posti

Inizio proiezioni ore 21.00

 

- Auditorium Loria

Carpi (MO)

presenta Bruno Fornara

sabato 2

VISAGES VILLAGES

di JR, Agnès Varda

Francia 2017

 

- Nuovo Cinema Teatro Italia

Soliera (MO)

presenta Dario D'Incerti

 

mercoledì 6

IL FILO NASCOSTO

di Paul Thomas Anderson

Usa 2017

 

mercoledì 13

LA CASA SUL MARE

di Robert Guédiguian

Francia 2017

 

mercoledì 20

L'INSULTO

di Ziad Doueiri

Libano 2017

 

 

Info

 

Biblioteca A.Loria

tel. 059 649950

videoteca@carpidiem it

www.bibliotecaloria.it

 

Fondazione Campori

tel. 059 568581

www.fondazionecampori.it